PRIMA SQUADRA: QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA

PRIMA SQUADRA: QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA
12/11/2018

Quarta vittoria consecutiva per l’Infernotto che si porta nei quartieri alti della classifica accumulando punti che saranno preziosi nel proseguo del cammino verso la salvezza, obbiettivo stagionale della squadra.
La partita disputata su un campo molto pesante a causa delle abbondanti piogge dei giorni scorsi, veniva sbloccata già al 9 minuto. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, battuto in modo esemplare da Gili, Kumbulla si inseriva nel cuore della difesa ospite e di testa insaccava la rete del vantaggio.
Al 10’ ancora una buona occasione per i padroni di casa Charbonnier in sortita offensiva lasciava partire una conclusione dal limite dell’area che però risultava debole e centrale, il portiere bloccava in presa alta senza problemi. Da par suo il Grugliasco cercava di rendersi pericoloso con il suo attacco, composto da pezzi pregiati, ma la difesa di casa e nelle rare conclusioni il portiere non si facevano cogliere impreparati.
Al 35’ ancora un pericolo per il Grugliasco. Punizione dalla sinistra di Scanavino si inserisce Rostan a tu per tu con il portiere avversario, si lancia in scivolata ma riesce soltanto a sfiorare la palla permettendo un’agevole parata e mancando di un soffio il raddoppio.
L’unico pericolo del primo tempo l’Infernotto lo corre al 45’ per un errato disimpegno difensivo. Passaggio in orizzontale che taglia tutta l’area infernottese, Geografo intercetta la palla e lascia partire un gran tiro che si stampa sulla traversa, riprende un attaccante ospite ma la conclusione finisce alta sulla traversa, comunque conclusione eseguita da posizione di fuori gioco prontamente segnalata e sanzionata.
Pericolo scampato e 3 minuti di recupero portano alla conclusione del primo tempo.
Il secondo tempo riprende su un campo sempre più insidioso.
Al 6’ l’Infernotto crea il goal del raddoppio. Punizione dalla tre quarti campo sinistra, Scanavino lascia partire una gran palla verso il secondo palo dove in spaccata arriva Sellam, bravissimo a concludere al volo di prima intenzione e a battere il portiere avversario, 2 a 0. Goal davvero di pregevole fattura per l’esecuzione al volo e per l’assist fornito.
Il Grugliasco subisce il colpo e cerca di riorganizzarsi anche con i cambi effettuati dal mister. L’infernotto continua nella sua condotta attentissima in difesa e pungente in ripartenza.
Nel corso del secondo tempo si registrano alcune conclusioni dalla distanza del Grugliasco che nelle occasioni in cui riescono a forare la difesa vengono controllate agevolmente dall’ottimo Gilli. L’infernotto colpisce con ripartenze veloci ma che per mancanza di precisione nell’ultima rifinitura non vengono sfruttate a dovere, occasioni che avrebbero potuto, se sfruttate a dovere, rendere il passivo per gli ospiti più pesante.
Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro decretava la fine dell’incontro consegnando altri 3 punti importanti per il cammino dell’Infernotto.